UN PENSIERO PER I TUOI CARI

Onoranze Funebri Mantovani

Mantovani Onoranze Funebri, a Casalmaggiore in provincia di Cremona, si occupa di tutti gli aspetti legati al servizio funebre, compreso l’iter burocratico e l’organizzazione del funerale.

L’assistenza di uno staff serio e professionale al vostro servizio per l’organizzazione delle onoranze funebri in tutto il territorio di Casalmaggiore (Cremona). I servizi prevedono, oltre al disbrigo pratiche, anche l’allestimento della camera ardente e l’organizzazione del rito funebre e affissione avvisi di lutto, ringraziamento e partecipazione,operazioni cimiteriali, composizione salme e cremazione.

Aperta 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, l’agenzia di onoranze funebri cremonese opera tenendo ovviamente conto, e non potrebbe essere altrimenti, di tutte le circostanze e le conseguenze che derivano dalla perdita di una persona cara: la voglia di vivere il proprio dispiacere con le persone più importanti, la volontà di non doversi occupare anche di problematiche come quelle amministrative e cimiteriali.

Anche in quest’ottica opera Mantovani Onoranze Funebri: tutto è finalizzato alla possibilità di farvi vivere questo momento così delicato nella maniera più leggera possibile, senza ulteriori beghe.


Aperti tutto l’anno
24h su 24

Servizi
funebri

fig_line

L’obiettivo di Mantovani è organizzare il momento dell’estremo saluto in maniera impeccabile con serietà, competenza e grande sensibilità.

Continua
Disbrigo
pratiche amministrative

fig_line

Grazie alla competenza e alla specializzazione dello staff, Mantovani Onoranze funebri si occupa di tutte le pratiche, comprese le cimiteriali.

Continua
Vestizione e
composizione salme

fig_line

L’immagine del defunto durante l’esposizione nella camera ardente sarà impeccabile grazie ai servizi di qualità proposti dalle onoranze funebri.

Continua
Allestimento
camere ardenti

fig_line

Tutto allestito nel migliore dei modi, per tributare l’ultimo saluto e per stringersi attorno ai parenti e agli amici per ricordare al meglio la persona defunta.

Continua

L’angolo della memoria